mercoledì 16 marzo 2016

Anteprima - MIOR di Simon Rowd

Dal momento che le mie letture non sono cambiate rispetto a mercoledì scorso, ho deciso di approfittare di questo "spazio vuoto" per segnalarvi in anteprima Mior di Simon Rowd, in uscita ai primi giorni di aprile per la Mondadori Electa, collana Young. Confesso che fino a poco tempo fa non conoscevo né l'autore, né la sua serie, né questo marchio della Mondadori, ma ho letto le trame dei libri e...ahhhh, non posso comprarne altri, ne ho già troppi da leggere!!! Già ieri mi sono fiondata in libreria a prendere il nuovo libro di Shadowhunters, e ho dovuto fare spazio a forza nella piccola libreria che ho nella camera dell'appartamento "universitario"...Per cui, dovrò stringere i denti e ridurre il numero di volumi in attesa, prima di imbracarmi in questa nuova serie -.-






TITOLO: Drow
AUTORE: Simon Rowd
CASA EDITRICE: Mondadori Electa
COLLANA: ElectaYoung
PAGINE: 406
DATA DI USCITA: 22 settembre 2015
prezzo speciale per il primo libro della trilogia: euro 12,90




“Gli umani non possono sapere. Immagina cosa accadrebbe”

Drow è il primo libro di una trilogia che mira a fondere in sé due generi letterari, il paranormal romance e il thriller, mischiando i toni dark e romantici del primo con l’azione e la suspense del secondo.  Protagonisti, per la prima volta in un fantasy contemporaneo, gli elfi oscuri.
Eric Arden, studente universitario, vive inconsapevole dell’origine dei suoi poteri: vede perfettamente al buio e ha capacità superiori a qualunque essere umano. Nasconde le sue straordinarie abilità per non sentirsi diverso, ma è tormentato da un istinto aggressivo che non riesce a dominare. Un istinto legato in qualche modo all’incubo che tormenta le sue notti: una visione oscura da un passato ignoto, parte del segreto che da sempre porta dentro di sé. È l’istinto dei drow, gli elfi oscuri, razza cui non sa di appartenere, rinnegati e perseguitati dagli elfi, che hanno perso nei secoli i tratti fisici che li contraddistinguono e popolano la terra confondendosi tra gli umani.

La sua vita cambia per sempre il giorno in cui, in università, incontra Sophie e Jimmy, due ragazzi legati da una profonda amicizia. L’attrazione tra Eric e Sophie è immediata e cresce di giorno in giorno, spingendo Eric ad aprirsi fino a un passo dal rivelarle i suoi inspiegabili poteri: una passione travolgente che nemmeno una guerra invisibile tra razze secolari riuscirà ad arrestare.
Davanti a Eric si schiuderanno le porte di un mondo sconosciuto. Un mondo cui scopre, suo malgrado, di appartenere e che lo trascinerà, in un crescendo di suspense e adrenalina, di fronte ad una scelta destinata a cambiare per sempre la sua vita: accettare la sua vera natura o combatterla per la ragazza che ama.

“Probabilmente, tutto quello che ti ho detto finora non è nuovo per te. Il fatto che usi in modo così disinvolto le tue capacità fisiche dimostra che ti eri già accorto di possederle nel corso degli anni.
Ma le nostre abilità fisiche e i nostri sensi non sono tutto, esistono delle capacità mentali che ci rendono unici e, per certi versi, superiori alle altre razze. Una in particolare ha permesso a noi elfi di resistere fino a oggi, nascosti e al sicuro. Mi piace definirla la nostra particolare “arte della seduzione”. Siamo in grado di ammaliare le persone, di renderle propense a fare ciò che desideriamo..."






TITOLO: Mior
AUTORE: Simon Rowd
CASA EDITRICE: Mondadori Electa
COLLANA: ElectaYoung
PAGINE: 400
PREZZO: 14,90 euro
DATA DI USCITA: 4 aprile 2016





Dopo Drow arriva ora in libreria per ElectaYoung Mior, il secondo e atteso libro della trilogia d’esordio di Simon Rowd, che fonde in sé due generi letterari, il paranormal romance e il thriller.
Eric Arden è morto. Lo è per i suoi genitori adottivi, nei ricordi degli abitanti di Skittburg e agli occhi
dei drowhunter, che hanno smesso di dargli la caccia. Per sopravvivere si nasconde nella solitudine degradante dei quartieri di Estrielle, dove il suo lato oscuro lo consuma ogni giorno, trascinandolo in un abisso di rancore e violenza. Neppure a Sophie, che conosce la verità e verso cui nutre ancora un amore profondo, è concesso avvicinarlo. Ma quando lei decide di rompere il muro alzato tra loro e di riconquistarlo, una verità tenuta nascosta a entrambi emerge a spezzare per sempre il loro legame: è lei l’assassina inconsapevole di Logan, il vero padre di Eric, strappatogli via subito dopo averlo ritrovato. Incapace di guardare Sophie ancora negli occhi, Eric fugge tra le braccia di Dana, l’affascinante drow con un passato da cacciatrice, riapparsa dal nulla nella sua vita. Nemmeno lei, però, può cancellare il dolore che lo corrode. Solo due occhi violacei, incrociati e persi una notte sulla tomba di Logan, riaccenderanno in lui la speranza. Una parte del suo passato, che credeva perduta per sempre, esiste ancora, avvolta nel mistero: sua madre, Arline, è viva. Costretto a chiedere l’aiuto di Sophie per ritrovarla, nella ricerca Eric scoprirà che la lotta tra elfi e drow nasconde ancora segreti profondi: fantasmi del passato si aggirano in luoghi sepolti da tempo ed efferate creature sembrano tornate per completare un cerchio di sangue che qualcuno ha voluto insabbiare. Ancora una volta, Eric si troverà a combattere per i drow, conteso dall’amore delle due ragazze al suo fianco, ma quando crederà di essere a un passo dalla verità, dovrà accettare che la vita, a volte, è in grado di riservare oscure sorprese.


Simon Rowd è un giovane scrittore appassionato di narrativa thriller e fantasy. L’idea di fondere questi due generi lo porta, nell’aprile 2014, ad autopubblicare il suo romanzo d’esordio, Drow, che in breve tempo scala le classifiche online e conquista migliaia di lettori grazie al passaparola. Per il successo ottenuto, nel 2015 viene pubblicato da Mondadori Electa nella collana ElectaYoung.
Mior è il secondo romanzo della trilogia dei Drow.


Nessun commento:

Posta un commento

Che cosa ne pensi di questo? Di' la tua!