mercoledì 2 marzo 2016

Sogni di Carta Blogtour - Settima tappa!

Il mese di marzo inizia così!


Eccoci giunti alla settima tappa del Blog Tour del romanzo "Sogni di Carta" di Melania D'Alessandro.
Se vi siete persi il post di presentazione e le tappe precedenti, trovate tutte le informazioni qui. Ricordo, inoltre, che il Blog Tour si concluderà con un bel Giveaway (per sapere come partecipare e vincere i premi messi in palio, leggere attentamente il post di presentazione).
Prima di cominciare con il contenuto della tappa di oggi, vi ricordo i dati del romanzo in questione.


Titolo: Sogni di Carta 
Autrice: Melania D'Alessandro 
Pagine: 137, illustrato
Prezzo: 13,90 euro formato cartaceo 
Editore: Leucotea 
Data di pubblicazione: 23 febbraio 2016

Trama: Sogni di Carta è un negozio speciale. Tanto per cominciare, è gestito da un signore che veste sempre con abiti a quadretti e da un topo brontolone che va ghiotto di biscotti e viaggi fantasiosi. È una libreria magica, dove ogni parola scritta può diventare realtà e in cui i clienti vivono le avventure dei protagonisti delle storie come fossero proprie. Un giorno, tuttavia, libraio e topo di biblioteca si ritrovano ad affrontare guai seri: il mondo della fantasia è in pericolo e rischia di scomparire per sempre. Tra magici ripostigli, laboratori sognanti e personaggi straordinari si snoda la storia di Sogni di Carta, dove la magia diventa possibile e dove anche i lettori possono fare la differenza.


Oggi riportiamo i commenti dei primi lettori di Sogni di Carta.

Niobe
Libri, magia e fantasia: Sogni di Carta racchiude tutte le parole che accomunano ogni lettore, dal più grande al più piccolo. Una storia che accompagna i bambini alla scoperta del mondo della lettura e delle sue infinite possibilità, insegnando valori della vita di tutti i giorni; una storia godibile anche da un pubblico più adulto, condotto per mano a ricordare i suoi primi approcci alla lettura. Che aspettate? Andate a cercare Sogni di Carta e la sua magica libreria, perché da qualche parte, nel mondo, ne esiste una gestita da un libraio speciale come Archimede e dal suo altrettanto insostituibile aiutante Gulliver. Vi attende una dolce sorpresa!

SoleilRoyal
Un bel libro da leggere per i più piccoli e non solo! "Sogni di Carta" è ricco di contenuti morali, tra cui l’importanza dell'amicizia, il non abbattersi alle prime difficoltà della vita e il difficile rapporto tra libri e tecnologia, nonché il poco tempo che la vita moderna concede ai genitori per stare insieme ai propri figli. Melania D'Alessandro ha costruito una storia che invita alla curiosità, a stimolare la fantasia, e a vivere le avventure dei suoi personaggi. Sono tutti ottimi ingredienti per permettere al lettore di sognare e immedesimarsi nelle vicende narrate. Lo consiglio a tutti!

Serena
"Cera una volta un re che disse alla sua serva: «Raccontami una storia!» e la serva incominciò..."
Tutti abbiamo bisogno di storie e di fantasia per liberare i nostri più intimi sogni o anche i nostri disagi più segreti. Scrivere, e leggere  soprattutto, sono una risposta a tutto questo. In "Sogni di Carta" questa grande verità si fa a portata di bambino e anche noi grandi, alla fine del libro, vorremmo essere parte di un mondo così magico, e lo siamo! La magia esiste per davvero e, se non siamo ancora divenuti degli adulti aridi e vuoti, dobbiamo ogni giorno alimentare questa consapevolezza nei bambini e nei ragazzi che, mai come in quest'epoca, hanno bisogno del potere delle storie per elevare la propria mente e il proprio cuore al di là di una realtà scoraggiante, non per chiudersi in un mondo fatto di nuvolette di zucchero filato, ma per leggersi dentro, immergersi nei racconti "altrui" per poter scrivere consapevolmente il proprio, nel migliore dei modi. Tutto è possibile: anche che i libri ci vengano incontro quando ne abbiamo più bisogno! Melania me lo ha ricordato con questo testo semplice e intenso e, con lei (e qui mi commuovo), vorrei dedicarlo alla mia bambina e alla donna che sarà, perché non smetta mai di credere nella magia che è in ognuno di noi e, con essa, possa scrivere le pagine di tutta una vita.

Chiara
Come ogni splendida storia, il lettore vive le vicende con passione e coinvolgimento, ma Sogni di Carta è una vera e propria esperienza da assaporare. Sentire il profumo della carta dei libri sugli scaffali e rimanere incantati da Gulliver e i suoi biscotti.. e poi il mondo della fantasia non può spegnersi mai, allora continuiamo a leggere, grandi e piccini, questo libro è perfetto per chiunque voglia tuffarsi in un mondo magico e lasciarsi trasportare.



Che ne pensate di questo approfondimento? 
Ricordatevi di seguire le prossime tappe del Blog Tour, le trovate sui seguenti blog:

- Tappa 8: Recensione del libro – venerdì 4 marzo

- Tappa 9: Estrazione del vincitore del Giveaway - lunedì 7 marzo


14 commenti:

  1. Molto bello il commento di Serena quando dice "vorrei dedicarlo alla mia bambina e alla donna che sarà, perché non smetta mai di credere nella magia che è in ognuno di noi e, con essa, possa scrivere le pagine di tutta una vita"! Gulliver colpisce ancora!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole bellissime, infatti, mi hanno emozionata! *O*

      Elimina
  2. Beh, quando sono i lettori a parlare così bene di un'opera, vuol dire che questa splendida storia merita davvero tanto!

    RispondiElimina
  3. Commenti molto ispirati e dolcissimi questi dei primi lettori di Sogni di carta. É stupendo quando un libro fa parlare di se perché ciò vuol dire che ha colpito il cuore di chi ha conosciuto da vicino i personaggi che danno vita alla storia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io spero che colpisca ancora molti cuori <3

      Elimina
  4. Mi sono emozionata molto leggendo questi commenti, credo che questo sia uno di quei libri che resta nel cuore e che ti accompagna tutta la vita...

    https://www.facebook.com/rory.colorelibri/posts/821854517941503

    RispondiElimina
  5. Spero di leggere presto il libro e di poter lasciare il mio parere :)

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il commento di Serena, mi sono letta nelle sue parole sperando che anche per me possa succedere la stessa cosa.

    RispondiElimina
  7. Quanto vorrei già averlo letto e poter dire la mia

    RispondiElimina
  8. Questi primi commenti non fanno che confermare l'opinione che mi sono fatta leggendo le altre tappe.
    Questo libro sembra perfetto per chi, come me, non ha mai smesso di sognare e di sentirsi un po' bambini. Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina

Che cosa ne pensi di questo? Di' la tua!